Serge Girard è record: 27.011 Km di corsa in 365 giorni.

Tutte le informazioni sull'evento

Article
logo mezzamaratona icona

Serge Girard è record: 27.011 Km di corsa in 365 giorni.

E’ il nuovo record del mondo: 27.011 Km di corsa in 365 giorni.
Era partito da Parigi il 17 ottobre 2009, dopo 365 giorni precisi Serge Girard (56 anni) è tornato nella capitale francese con un record insolito quanto straordinario: un anno intero passato a correre. 25 Paesi attraversati, 27.011 chilometri percorsi a una media di 74 chilometri al giorno. Una distanza totale che è l’equivalente di 630 maratone di fila, senza sosta.
Impossibile? Prendiamo una giornata tipo: sveglia alle sei, colazione e poi una decina di ore di corsa alla media di nove/dieci chilometri all’ora. Sempre, tutti giorni, per un anno, senza nemmeno un risposo. Dietro i due automezzi di assistenza con una squadra di quattro persone: la moglie Laure, chiropratica, un podologo e due esperti in logistica. Dopo aver consumato ottomila calorie e aver bevuto dieci litri d’acqua, arriva la sera.

Ne è passato di tempo da quando faceva il consulente finanziario, soprattutto ne sono passati di Km:
Los Angeles-New York, sono 4.597 km in 53 giorni, nel 1997; Perth-Sydney, 3.755 in 46 giorni, nel 1999; Lima-Rio de Janeiro, 5.235 in 73 giorni (Ande comprese), nel 2001; Dakar-Il Cairo, 8.295 in 123 giorni, nel 2003; da Parigi a Tokyo, 19.097 km in 260 giorni, nel 2005.
I precedenti senza dubbio c’erano: il nuovo record è stato strappato all’indiano Tirtha Kuma Phani che, sempre sulle strade d’Europa, aveva percorso 22.581,09 chilometri dal 30 giugno 2006 al 29 giugno del 2007.

Serge Gitrard non sembra però molto interessato al record, un po’ come tutti i veri protagonisti della corsa lunga. Più una sfida con se stessi, piuttosto che con il cronometro: «È solo una carota, un pretesto che ti fa andare avanti, non è un obiettivo importante quando lo raggiungi. Quello che conta è quanto accade in te lungo il cammino».

Nel 2013 sa già che ripartirà per il primo giro del mondo, passando per i due Poli: obiettivo 50 mila chilometri in due anni.

Segnala errori


*

*

*

captcha