Maratona di Crevalcore

Tutte le informazioni sull'evento

Article

▪ Una Maratona intrisa di storia

Tra i numerosi eventi podistici che caratterizzano il nostro paese, la Maratona di Crevalcore ha assunto un ruolo di primo piano. La località bolognese ha ospitato la sesta edizione di un evento diventato un piccolo classico per gli appassionati della corsa. Oltre al classico percorso della lunghezza di 42,195 chilometri, ce ne sarà uno nuovo ed alternativo. A differenza della mezza maratona degli anni scorsi, è stata introdotta un’interessante 10000 metri competitiva. Un sistema perfetto per consentire a professionisti ed amatori di cimentarsi su una strada ricca di spunti interessanti.

▪ Com’è andata la Maratona

Il successo finale della Maratona di Crevalcore è andato a Stefano Velatta. L’atleta di Biella, appartenente al gruppo sportivo Olimpia Runners, ha completato la corsa in 2 ore e 41 minuti. Ha preceduto di oltre un minuto Marco Serasini e di tre Carlo Salvetti. Tra le donne, vittoria netta di Federica Moroni col tempo di 2h54’31”, davanti a Lorenza Di Gregorio e Paola Fedrizzi. La 10 chilometri è stata invece vinta da Emanuele Generali e Francesca Giacobazzi. La gara è stata caratterizzata da temperature molto rigide, con picchi verso il basso di -7 gradi.

▪ Un evento all’insegna del ricordo

Come ogni anno, la Maratona di Crevalcore si è tenuta in ricordo di una catastrofe ferroviaria avvenuta proprio nella località bolognese. Infatti, il 7 gennaio 2005, due treni si scontrarono con un bilancio conclusivo di 17 morti e 80 feriti. Un’autentica tragedia, commemorata anche con la Santa Messa dedicata alla Vergine dei Poveri. Il ricordo delle vittime resta sempre acceso nel cuore dei cittadini.

▪ Organizzatori

Associazione Pro Loco di Crevalcore
segreteria@prolocodicrevalcore.it
www.prolocodicrevalcore.it

Segnala errori


*

*

*

captcha