Bibbona Ecomarathon

Tutte le informazioni sull'evento

Article

▪ Il percorso

La Bibbona Ecomarathon si svolge su un percorso di 42 chilometri per il percorso lungo, e 21 km per il percorso corto. La differenza principale sta nel fatto che il percorso lungo parte dall’incantevole panorama marittimo di Marina di Bibbona e procede, attraverso un percorso prevalentemente sterrato, fino al centro di Bibbona, abbracciando la Macchia della Magona e restituendo ai corridori viste mozzafiato naturalistiche e suggestive tra le colline, nonché viali boschivi e freschi; invece, il percorso breve percorre 21 kilometri solo nell’area di Marina di Bibbona, permettendo ai partecipanti di correre tra le varie case molto caratteristiche e d’epoca del centro abitato.
Gli organizzatori dell’evento tengono a sottolineare che tutto il percorso è aperto al traffico, quindi i corridori sono tenuti a rispettare il codice della strada: gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità, benché s’impegnano a garantire la massima sicurezza ai corridori.

▪ Chi può partecipare alla competizione

Possono partecipare tutti gli uomini e donne che abbiano compiuto 18 anni, ma anche minorenni debitamente accompagnati dai genitori o da chi ne fa le veci. È tuttavia obbligatorio per i partecipanti presentare un certificato medico in corso di validità per l’Atletica Leggera.
Altro requisito fondamentale è essere tesserati alla FIDAL o a qualsiasi Ente di Promozione Sportiva, quali Aics, Libertas, Msp e simili; nel caso in cui un partecipante non abbia una tessera tra quelle sopracitate, potrà partecipare alla gara previo pagamento di 8 euro (aggiuntivi alla quota d’iscrizione) in cambio dei quali verrà restituita una tessera AICS valida nell’anno sportivo 2016/2017.

▪ Info sulla gara

La partenza è prevista alle ore 9:15 del 30 aprile 2017.
Gli organizzatori hanno messo a disposizione dei corridori una serie di punti ristoro, in alcuni dei quali sarà anche possibile prelevare alcuni alimenti. Sarà necessario portare un pettorale, in modo adeguato (pena la squalifica), lungo tutta la gara, e gli atleti che intendano ritirarsi dalla competizione in corso potranno farlo presentando la richiesta in uno dei punti ristoro o punti spugnaggio. Sono inoltre disponibili, lungo tutto il percorso, medici, infermieri ed esponenti della Protezione Civile.

▪ Quote di partecipazione

Coloro che si iscriveranno alla competizione di 42 kilometri entro il 15 marzo, saranno tenuti a versare un contributo di 25 euro; entro il 31 marzo il contributo sale a 30 euro, mentre per gli iscritti tra il 1 aprile e il 30 aprile dovranno pagare 35 euro. Sarà possibile iscriversi alla gara il giorno stesso, versando un contributo di 45 euro. Il pagamento potrà essere effettuato sia online che per mezzo di un Bonifico Bancario.

▪ Organizzatori

Pubblica Assistenza Bibbona,
Aics Cecina Pro Loco Bibbona,
con il patrocinio del Comune di Bibbona.
info@bibbonaecomarathon.it
www.bibbonaecomarathon.it

Segnala errori


*

*

*

captcha